Vai al contenuto
Ultime Notizie:
  • Abbiamo aggiornato il forum e le skin vecchie non sono più compatibili
  • Al momento è attiva solo una skin ma provvederemo a metterne altre

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Ultima settimana
  2. Earlier
  3. vampirotto

    AS Downloader

    grazie
  4. Paolo88

    I vostri mogliori host?

    @jumpjet prendi nota e eliminiamo Wshare perchè al momento è impossibile caricare ogni cosa e fammi sapere in MP cosa farai
  5. Jinx92

    I vostri mogliori host?

    salve, grazie, allora io ho provato https://mixdrop.co/f/rk0k4ia e secondo me questo hosting è uno dei migliori e più simile ad openload/verystream permette sia lo streaming che il download mi pare che non abbia limiti sui download o sullo streaming e sembra abbastanza veloce e la qualità è alta come appunto openload e verystreaming è il più simile che ho trovato, poi c'è anche https://gounlimited.to/5651kbsb1zjc/Il_re_[m1080p]_(2019).mp4 che mi sembra anch'esso buono e permette sia lo streaming che il download anche qui a buona qualità, ma però un po' più lento sia nello streaming che nel download, ma non so se ha limiti di qualche tipo a me non è sembrato, ma non l'ho usato tantissimo ancora, ultimo degno di nota mi sembra https://vidcloud.co/v/5dc029ace803a/Il re [m1080p] (2019).mp4 anche questo permette sia il download che lo streaming, sempre ad alta qualità, ma anche questo forse un po' lentino, però io ho fatto delle prove fino a dun certo punto nona vendo una connessione perfetta ed essendo da sola, magari fate delle prove anche voi e mi fate sapere cosa ne pensate di questi 3 host. grazie. saluti.
  6. jumpjet

    I vostri mogliori host?

    Dall'idea del nostro @Jinx92 apriamo questa discussione dove si valuterà e parlerà di HOST per lo streaming e volendo un off-topic di quelli anche per il download Le risposte / idee devono rispecchiare il seguente form Link dell'host che avete provato e reputate buono La durata dei link cioè in un account free (gratis) per quanti giorni rimangono Grandezza massima dei file che un utente può scaricare in modo gratuito (alcuni host limitano alcuni file dopo una certa grandezza devi avere un account premium) Qualità streaming cioè nel caso viene caricato un file si vede discreto (almeno in 480p dato che è la risoluzione per vederlo sui cellulari e per chi ha connessioni non stabili come @jumpjet) L'host ha la possibilità della multi qualità (cioè carico un video in 1080p mi da la possibilità di vederlo in 480-720-1080p) Limitazioni varie (tempo di attesa o cose simili) Banda di download effettiva (ove lo permette) senza account premium
  7. Paolo88

    Lucca Comix 2019

    Come di consueto ogni anno apriamo il sondaggio: chi di voi partecipa?
  8. Paolo88

    My Hero Academia 4 (sub ita)

    La posizione di Hero numero uno è il sogno ardente degli studenti della Yuuei. Così, dopo aver fatto conoscenza con i Big Three dell’accademia, Midoriya e compagni hanno trovato fiducia nella possibilità di migliorare. Perché, partendo dal basso, come ha dimostrato Milio senza veli a coprire le sue reali capacità, arrivare alla cima è condizione nata dall’esperienza. Che si guadagna perfezionando, padroneggiando le Unicità con cui gli eroi nascono. PLUS ULTRA E POWER sono i due credo che si completano nella...
  9. Paolo88

    No Guns Life

    Juuzou Inui ha una pistola al posto della testa. Di solito spara quando qualcuno gli preme il grilletto. Strano vero? Cerchiamo di spiegare meglio cosa gli è successo: Juuzou è un ex soldato, cyborg, i cui ricordi sono stati cancellati. Appartiene alla categoria degli Extends, persone i cui corpi sono stati modificati per diventare macchine mortali. Oggi per sbarcare il lunario è un Resolver, ovvero una sorta di detective. Tra bei delinquenti e ricordi avvolti in una spirale di fumo, il nostro Resolver avrà l’arduo compito di proteggere...
  10. Paolo88

    Cautions Hero (sub ita)

    La dea Ristarte, suprema autorità del mondo di Gairbrunde, evoca un eroe al suo fianco. Il suo nome è Seiya, in vita sua ha fatto più flessioni di Saitama, eppure quando deve combattere contro un povero slime non esita a prendere ogni precauzione possibile. Per esempio ama avere un’armatura per il tempo libero, un’armatura per la battaglia e, dato che non si sa mai, un’armatura di scorta per la battaglia. Quindi, i poveri slime vengono spiaccicati con una potenza inaudita senza motivo. Abbiamo a che fare con un eroe di nuova...
  11. Paolo88

    Africa No Salaryman (sub ita)

    Un leone, un tucano e una lucertola sono in riunione. E no, non si trovano sulla “Rupe dei Re”. Stanno in un caotico ufficio nel cuore del Giappone. Come faranno a conformarsi alla savana del lavoro senza risvegliare i famelici istinti primordiali?
  12. Ospite

    FTMW: Fairy tail magic world

    hello everyone thanks for approve
  13. Voglio comprare un nuovo hard disk interno da 2 TB, nella scelta tra: 1) Seagate Barracuda 2 TB - 7200 rpm - 3,5 pollici - sata3 - 256 mb cache (st2000dm008) stesso prezzo e 2) Toshiba Serie P300 2 TB - 7200 rpm - 3.5 pollici - sata3 - 64 mb cache (hdwd120uzsva) stesso prezzo Quale mi consigliereste tra i due sopracitati ? Conosco di fama/solidità la toshiba ma non il seagate per quello chiedevo.
  14. Paolo88

    Sword Art Online: Alicization - War of Underworld

    La seconda parte di Sword Art Online: Alicization
  15. dna_solitario

    Nice to meet u

    Benvenuto nel forum
  16. Paolo88

    Nice to meet u

    Benvenuto
  17. Ciao Paolo, dove potrei scaricare tutti i tuoi episodi di Dragon Ball Super? 

    Grazie :-)

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. federicociredef

      federicociredef

      Paolo ho scaricato tutti gli episodi ma alcuni hanno una doppia estensione: 
      DBSuper45ITA.mkv
      DBSuper45ITA.mkv.mp4

       

      DBSuper58ITA.mkv
      DBSuper58ITA.mkv.mkv.mp4

       

      DBSuper62ITA.mkv.mkv.mp4

       

      ecc ecc

      Quale tenere? Grazie!

    3. Paolo88

      Paolo88

      Se li scarichi da openload lo stesso openload li riconverte in mp4 in qualità inferiore... devi scaricarli da 1fichier o uptobox che è la vera qualità mkv originale

    4. federicociredef

      federicociredef

      Ecco perchè sono molto più leggeri...grazie!

  18. federicociredef

    Nice to meet u

    Ciao ragazzi, piacere di far parte!!!
  19. Io sono pro sempre all'originale speravo mantenessero le cose come stavano ma così non è stato non ne sono molto felice :(
  20. Ieri è uscito su Netflix Evangelion con il nuovo doppiaggio e l'adattamento italiano curato da Gualtiero Cannarsi. Oltre a cambiare le voci dei doppiatori storici, a seguito del nuovo doppiaggio gli "angeli" diventano "apostoli", lo "stato berserk" diventa "stato di furia", "l'unità 01" diventa "unità prima" solo per citare alcune bizzarrie. Altra cosa strana è la sparizione su netflix della sigla ending Fly me to the moon. Cosa ne pensate di questo folkloristico doppiaggio ?
  21. dna_solitario

    Auguri Jumpjet (2019 version lol)

    Anche se in ritardo tanti auguri
  22. jumpjet

    Auguri Jumpjet (2019 version lol)

    grazie ma alla fine sei tu @Paolo88 il boss supremo
  23. Paolo88

    Auguri Jumpjet (2019 version lol)

    Tanti auguri BoSSS!!!
  24. Salvo96

    AS Downloader

    Mai provato,direi che è arrivato il momento di farlo
  25. Arriva WinAmp 5.8 con pieno supporto a Windows 10 Nato nel 1997, era stato un grande protagonista della musica digitale fino al 2004. Ora però rinasce ed è tempo di fare festa! Qualche anno fa, quando ancora non c’erano Spotify e Pandora, gli MP3 si scaricavano gratis da internet e si ascoltavano con programmi come WinAmp, che era uno dei programmi più conosciuti e usati al mondo per riprodurre brani musicali su PC Windows. Col tempo le cose sono cambiate e gli utenti hanno iniziato ad ascoltare musica online in streaming gratis (vedi YouTube e simili), di conseguenza non hanno più avuto bisogno di app e programmi per ascoltare MP3 offline su Windows. Ma certi amori a volte fanno giri lunghissimi, infiniti, interminabili, per poi ritornare. Ed ecco che il celebre WinAmp è tornato tra di noi con una nuova versione appena arrivata per PC Windows 10 e presto anche su smartphone e tablet. Quando Radionomy ha comprato WinAmp da AOL nel 2013, ha promesso di tenerlo in vita. A distanza di oltre 4 anni, le promesse sembrano essere state mantenute. Proprio quando tutti avevano ormai perso le speranze, ecco che WinAmp ritorna di forza e si prepara a sbarcare anche su piattaforma mobile. E' disponibile al download la nuova versione 5.8 di WinAmp, che lo rende compatibile finalmente con Windows 10 e Windows 8.1. Al momento l’interfaccia di WinAmp non ha ricevuto nessun aggiornamento, modifica o cambiamento: è ancora la stessa, in tutta la sua gloria, in tutto il suo splendore. Stessi pannelli di controllo espandibili, stesse skin in stile stereo della macchina, impostazioni avanzate e complicatissime e tutto il resto. Insomma, WinAmp è rimasto lo stesso, ma ora possiamo usarlo sui nostri PC Windows 10 e lui è pronto a portarci indietro nel tempo. Unico consiglio: visto che l’interfaccia è rimasta la stessa, potresti aver bisogno di ingrandire le dimensioni del font, che effettivamente è un pò piccolo sugli schermi attuali (mentre era giusto per quelli di 10 anni fa). Se vuoi ingrandire le scritte e il font di WinAmp, devi andare in: Options -> Preferences -> General Preferences -> Playlist e qui ti consiglio di impostare un valore attorno a 15. Grandi novità in arrivo il prossimo anno per WinAmp Le novità di WinAmp non sono ovviamente finite qui. Come sarà il nuovo Winamp? Il CEO di Radionomy Alexandre Saboundjian, infatti, ha confermato che nel 2019 WinAmp introdurrà una valanga di novità, tra cui: supporto cloud per lo streaming di musica supporto per podcasts supporto per llo streaming radio applicazione per smartphone e tablet Android, iOS supporto per file di qualsiasi tipo e formato supporto per skin e personalizzazione estrema
  26. Paolo88

    Internet è ufficialmente morto il 26 Marzo 2019

    Pazzesco a noi non cambia nulla ma vedremo come si evolverà la questione
  27. Internet è ufficialmente morto in Europa il 26 Marzo 2019 Il Parlamento Europeo ha appena approvato in pieno la direttiva sul copyright, articoli 11 e 13 compresi. "È un giorno buio per la libertà di internet." Gli sforzi dei cittadini, degli attivisti, e degli esperti di internet — culminati con la pubblicazione domenica scorsa di una lettera contraria agli articoli 11 e 13, firmata dagli accademici di tutta Europa che si occupano di diritto informatico e proprietà intellettuale — non sono bastati a convincere la maggioranza degli europarlamentari a votare contro una direttiva che introduce una macchina della censura preventiva, che dovrà filtrare ogni contenuto caricato online. Abbiamo assistito probabilmente a una delle più grandi mobilitazioni cittadine degli ultimi anni su un tema digitale. Dall’altra parte, però, alcuni europarlamentari si sono ostinati a svilire ogni critica liquidandola come fake news, bollando i cittadini come bot, o persino alludendo alla possibilità che i critici fossero stati assoldati dai colossi digitali. Tacendo completamente, però, le pressioni portate avanti dalle lobby editoriali e del mondo della musica. Nello scorso weekend quasi 200 mila persone hanno manifestato in diverse città europee. La petizione online che chiedeva la rimozione dei due articoli ha raggiunto il record di oltre 5 milioni di firme. Migliaia di cittadini hanno contattato telefonicamente i propri rappresentanti per chiedere di opporsi agli articoli 11 e 13. Inoltre, il 21 marzo Wikipedia ha oscurato completamente il proprio sito web in Estonia, Danimarca, Germania, e Slovacchia. Wikipedia in italiano si è unita al blackout successivamente. L’articolo 13 prevede che tutti i siti e le app che permettono l’accesso o la condivisione di materiali protetti dal diritto d’autore — e ne traggono una qualche forma di profitto economico — siano considerati responsabili per eventuali violazioni. Ogni piattaforma sarà quindi obbligata a stringere accordi con tutti i detentori dei diritti e dovrà garantire che queste licenze siano rispettate, prevedendo quindi sistemi e meccanismi per evitare che vengano caricati nuovamente contenuti vietati. Secondo molti esperti, tale richiesta può essere soddisfatta solo introducendo dei filtri per gli upload, già ampiamente criticati. David Kaye, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla promozione e la tutela del diritto alla libertà di opinione e di espressione, ha sottolineato come una “fiducia mal riposta nelle tecnologie di filtraggio [....] aumenterebbe il rischio di errore e censura.” Purtroppo i parlamentari europei hanno deciso di fare finta di nulla. L’articolo 13 esclude solamente una piccola categoria di aziende: quelle che hanno meno di tre anni di attività in Europa, un fatturato minore di 10 milioni di euro e meno di 5 milioni di visitatori unici al mese. L’articolo 11, invece, prevede il diritto per gli editori di obbligare tutte le aziende che operano su internet a stringere accordi per pubblicare brevi estratti degli articoli e notizie — i cosiddetti snippet, che sono oramai diventati onnipresenti nella nostra navigazione quotidiana. Sono esclusi unicamente “l’utilizzo di singole parole e brevi estratti” — che è però una definizione alquanto vaga. "Così com'è, la nuova legge sul copyright minaccia la libertà di internet per come la conosciamo: gli algoritmi non sono in grado di distinguere tra effettive violazioni del copyright e riusi perfettamente legali come nel caso delle parodie," ha commentato Reda in un comunicato stampa. "Obbligare le piattaforme a usare i filtri di caricamento implicherà un maggior numero di blocchi di contenuti legali e renderà più difficile la vita delle piattaforme più piccole che non possono concedersi costosi software per filtrare. Il relatore dell'Unione Cristiano-Democratica di Germania (CDU) Axel Voss e la maggioranza dei parlamentari europei hanno perso l'opportunità di garantire all'Unione Europea una legge sul copyright moderna che protegge sia gli artisti che gli utenti. Continueremo la battaglia contro i filtri di caricamento e contro questa nuova legge europea." Come ha sottolineato la stessa Reda su Twitter, oggi è davvero un giorno buio per la libertà di internet. Fonte
  1. Load more activity


×